SERVIZIO GESTIONE SUD

Direttore del Servizio: Ing. Felice Soda

Contatti

Telefono: 070 6021258
felice.soda@enas.sardegna.it

Competenze

Come per il Servizio Gestione Nord ma sulle opere dei sistemi Sulcis, Flumendosa - Campidano - Cixerri.

 

Settori

 

SETTORE TECNICO CENTRALE
Coordinamento: Ing. Pietro Pillai

Telefono: 070 6021278
pietro.pillai@enas.sardegna.it

  • Centralizza la gestione amministrativa dei contralti e tiene aggiornata la situazione dei capitoli di bilancio di competenza del Servizio. Fornisce gli elementi tecnico economici per la previsione di bilancio;
  • In collaborazione con I'ufficio competente per territorio provvede alla progettazione, al coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e, all'assistenza all'appalto per i lavori, i servizi e le forniture necessarie per la gestione delle opere affidate al Servizio.
  • Forma e mantiene aggiornato I'archivio tecnico delle opere e degli impianti, curando I'archiviazione della
  • relativa documentazione.
  • Nelle richieste di allaccio esegue it sopralluogo in collaborazione con I'ufficio competente per territorio in contraddittorio con il richiedente, valuta la compatibilità della richiesta con le opere e con la gestione delle stesse, predispone la cartografia necessaria, indica la conformazione dell'opera di consegna e misura, attenendosi agli standard stabiliti dal Servizio Programmazione e Telecontrollo.
  • Provvede all'istruttoria tecnica, in collaborazione con I'ufficio competente per territorio, delle concessioni d'uso a terzi di aree pertinenti le opere, intersezioni ecc. delle concessioni ricevute per attraversamenti di strade, ferrovie ecc., alla tenuta ed aggiornamento degli archivi relativi a tali concessioni, al pagamento dei canoni delle concessioni ricevute e delle tasse per i servizi pubblici ricevuti.
  • Provvede alla costituzione e conservazione, anche mediante un sistema georeferenziato (GIS), degli archivi dei disegni di consistenza delle opere gestite e della relativa documentazione tecnica in genere.
  • Provvede, con l'ufficio competente per territorio, al monitoraggio idraulico dei flussi interni al sistema e delle erogazioni alle utenze, ed alla trasmissione dei relativi dati al Servizio Programmazione e Telecontrollo, ad integrazione o in sostituzione di questo.
  • Provvede, in particolare, alla costituzione e conservazione dell'archivio degli schemi degli impianti elettrici e della documentazione tecnica relativa, dei libretti delle apparecchiature soggette a controlli periodici da parte di organismi preposti a controlli per la sicurezza (Ispesl, ASL, VVFF), e ne trasmette copia al Servizio Energia e Manutenzioni Specialistiche.
  • Esegue tutte le attività descritte precedentemente anche facendo ricorso a Professionisti/Società esterni curandone tutte le procedure di affidamento.
  • Gestisce e organizza la squadra di manutenzione ordinaria e emergenziale delle opere di competenza del Servizio o, su richiesta, di altri Servizi dell'Ente.

 

SETTORE 1
Coordinamento: Ing. Sandro Bachis

Telefono: 070 6021248
sandro.bachis@enas.sardegna.it

  • Provvede al presidio ed alla gestione delle opere, sia puntuali che a sviluppo lineare, compresi gli impianti di sollevamento e le centrali elettriche, nonché le relative pertinenze delle opere ricomprese nell'ambito sinteticamente descritto con "acquedotto Mulargia-Cagliari e interconnessione col ripartitore SE", "collegamento Basso Flumendosa-Mulargia", "acquedotto Schema n. 39", "III tronco canale SE e collegamento Is Arenas-Simbirizzi" e "minicentrali idroelettriche di San Lorenzo e Simbirizzi".
  • Provvede all'esercizio delle opere di propria competenza col fine di garantire l'erogazione della risorsa idrica, in attuazione dei programmi di erogazione, perseguendo l'obiettivo dell'efficienza gestionale.
  • Verifica la regolarità dei flussi idrici.
  • Provvede alla manutenzione delle opere e degli impianti assicurando le verifiche periodiche di funzionalità delle stesse.
  • Provvede alla sorveglianza delle opere di propria competenza ai fini della pubblica incolumità, della sicurezza per il personale addetto e della tutela delle proprietà demaniali affidate in gestione all'Ente.
  • Provvede all'esecuzione di ispezioni e prove periodiche per accertare lo stato di conservazione e di efficienza delle opere e delle relative apparecchiature.
  • Provvede all'esecuzione delle manovre necessarie per regolare il flusso dell'acqua, qualora non sia possibile eseguirle mediante il sistema di telecomando dalla sede di Cagliari.
  • Provvede all'esecuzione degli interventi di manutenzione, di natura civile, idraulica, elettrica di primo livello.
  • Provvede al suo interno alla direzione dei lavori, al coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, per i lavori, i servizi e le forniture, necessari per la gestione delle opere affidate all'ufficio.
  • Effettua, per le utenze che non hanno strumenti di telelettura, il rilevamento periodico dei volumi erogati.
  • Verifica e mantiene in efficienza le opere ed apparecchiatura di regolazione e misura.

 

SETTORE 2
Coordinamento: Geom. Bernardino Pitzalis

Telefono: 070 6021303
dino.pitzalis@enas.sardegna.it

  • Provvede al presidio ed alla gestione delle opere, sia puntuali che a sviluppo lineare, compresi gli impianti di sollevamento e le centrali elettriche, nonché le relative pertinenze delle opere ricomprese nell'ambito sinteticamente descritto con "Opera di presa dal Mulargia-Uvini-Galleria", "Canale Principale adduttore",
  • "Sa Forada", "S. Miali", "Traversa Casa Fiume" "Acquedotto industriale Sarcidano" e "Irrigazione di Isili".
  • Provvede all'esercizio delle opere di propria competenza col fine di garantire I'erogazione della risorsa idrica, in attuazione dei programmi di erogazione, perseguendo l'obiettivo dell'efficienza gestionale.
  • Verifica la regolarità dei flussi idrici
  • Provvede alla manutenzione delle opere e degli impianti assicurando le verifiche periodiche di funzionalità delle stesse.
  • Provvede alla sorveglianza delle opere di propria competenza ai fini della pubblica incolumità, della sicurezza per il personale addetto e della tutela delle proprietà demaniali affidate in gestione all'Ente.
  • Provvede all'esecuzione di ispezioni e prove periodiche per accertare lo stato di conservazione e di efficienza delle opere e delle relative apparecchiature.
  • Provvede all'esecuzione delle manovre necessarie per regolare it flusso dell'acqua, qualora non sia possibile eseguirle mediante il sistema di telecomando dalla sede di Cagliari.
  • Provvede all'esecuzione degli interventi di manutenzione, di natura civile, idraulica, elettrica di primo livello.
  • Provvede al suo interno alla direzione dei lavori, al coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, per i lavori, i servizi e le forniture, necessari per la gestione delle opere affidate all'ufficio.
  • Effettua, per le utenze che non hanno strumenti di telelettura, it rilevamento periodico dei volumi erogati.
  • Verifica e mantiene in efficienza le opere ed apparecchiatura di regolazione e misura.

 

SETTORE 3
Coordinamento: Ing. Antonio Fadda

Telefono: 070 6021252
antonio.fadda@enas.sardegna.it

  • Provvede al presidio ed alla gestione delle opere, sia puntuali che a sviluppo lineare, compresi gli impianti di sollevamento e le centrali elettriche, nonché le relative pertinenze delle opere ricomprese nell'ambito sinteticamente descritto con "Canali Ripartitori ex EAF", "Traversa Monastir", "Irrigazione Opera Nazionale Combattenti", "Nuovo Ripartitore Sud Est" e "Collegamento Leni-Sa Forada".
  • Provvede all'esercizio delle opere di propria competenza col fine di garantire l'erogazione della risorsa idrica, in attuazione dei programmi di erogazione, perseguendo l'obiettivo dell'efficienza gestionale.
  • Verifica la regolarità dei flussi idrici
  • Provvede alla manutenzione delle opere e degli impianti assicurando le verifiche periodiche di funzionalità delle stesse.
  • Provvede alla sorveglianza delle opere di propria competenza ai fini della pubblica incolumità, della sicurezza per il personale addetto e della tutela delle proprietà demaniali affidate in gestione all'Ente.
  • Provvede all'esecuzione di ispezioni e prove periodiche per accertare lo stato di conservazione e di efficienza delle opere e delle relative apparecchiature.
  • Provvede all'esecuzione delle manovre necessarie per regolare it flusso dell'acqua, qualora non sia possibile eseguirle mediante il sistema di telecomando dalla sede di Cagliari.
  • Provvede all'esecuzione degli interventi di manutenzione, di natura civile, idraulica, elettrica di primo livello.
  • Provvede al suo interno alla direzione dei lavori, al coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, per i lavori, i servizi e le forniture, necessari per la gestione delle opere affidate all'ufficio.
  • Effettua, per le utenze che non hanno strumenti di telelettura, it rilevamento periodico dei volumi erogati.
  • Verifica e mantiene in efficienza le opere ed apparecchiatura di regolazione e misura.

 

SETTORE 4
Coordinamento: Geom. Luciano Melis

Telefono: 070 813758
luciano.melis@enas.sardegna.it

  • Provvede al presidio ed alla gestione delle opere, sia puntuali che a sviluppo lineare, compresi gli impianti di sollevamento e le centrali elettriche, nonché le relative pertinenze delle opere ricomprese nell'ambito sinteticamente descritto con "Acquedotto industriale Portovesme", "Collegamento Cixerri-Bau Pressiu", "Acquedotti per l'area industriale di Cagliari", "Collegamento Cixerri-Simbirizzi" e "Schema idrico Punta Gennarta-San Giovanni".
  • Provvede all'esercizio delle opere di propria competenza col fine di garantire l'erogazione della risorsa idrica, in attuazione dei programmi di erogazione, perseguendo l'obiettivo dell'efficienza gestionale.
  • Verifica la regolarità dei flussi idrici
  • Provvede alla manutenzione delle opere e degli impianti assicurando le verifiche periodiche di funzionalità delle stesse.
  • Provvede alla sorveglianza delle opere di propria competenza ai fini della pubblica incolumità, della sicurezza per il personale addetto e della tutela delle proprietà demaniali affidate in gestione all'Ente.
  • Provvede all'esecuzione di ispezioni e prove periodiche per accertare lo stato di conservazione e di efficienza delle opere e delle relative apparecchiature.
  • Provvede all'esecuzione delle manovre necessarie per regolare il flusso dell'acqua, qualora non sia possibile eseguirle mediante il sistema di telecomando dalla sede di Cagliari.
  • Provvede all'esecuzione degli interventi di manutenzione, di natura civile, idraulica, elettrica di primo livello.
  • Provvede al suo interno alla direzione dei lavori, al coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione, per i lavori, i servizi e le forniture, necessari per la gestione delle opere affidate all'ufficio.
  • Effettua, per le utenze the non hanno strumenti di telelettura, it rilevamento periodico dei volumi erogati.
  • Verifica e mantiene in efficienza le opere ed apparecchiatura di regolazione e misura.