AUTORIZZAZIONI ALL'ACCESSO PER L'ATTIVITà DI PESCA

Secondo quanto disposto con la Determinazione dell'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale della Regione Autonoma della Sardegna n. 28325/Det/779 del 17.11.2011, l'Enas è competente al rilascio di autorizzazioni all'accesso per l'esercizio della pesca di tipo sportivo nei bacini artificiali da esso gestiti.

Le autorizzazioni all'accesso sono rilasciate, previa istruttoria dell'Enas, in favore dei titolari di licenza per la pesca di tipo sportivo in acque interne rilasciata dal Servizio Pesca dell'Assessorato dell'Agricoltura e Riforma Agro-Pastorale della Regione Autonoma della Sardegna, o da altra amministrazione provinciale o regionale italiana sulla base della normativa di riferimento dell'ambito territoriale di provenienza.

Si richiamano inoltre le disposizioni generali contenute nel “Regolamento concernente i criteri e le modalità d’uso da parte di terzi delle infrastrutture, delle opere e relative pertinenze appartenenti al Sistema Idrico Multisettoriale della Regione Autonoma della Sardegna” approvato dall’Enas con D.A.U. n. 5 del 04.02.2016.

Nel seguito si riporta il Modulo di richiesta da adottare con le Planimetrie delle aree interdette nei vari invasi:

l moduli di richiesta, controfirmati da parte del richiedente con apposta una marca da bollo da € 16.00(1), potranno essere inoltrati all’ENAS all'indirizzo mail protocollogenerale@enas.sardegna.it o protocollogenerale@pec.enas.sardegna.it o al Fax 070/670758, allegando copia del documento d'identità del richiedente in corso di validità (non necessario in caso di firma digitale).

(1) in tali casi, si deve procedere all’annullamento della marca da bollo o far pervenire copia del pagamento digitale della stessa. Qualora i moduli di richiesta siano inoltrati per posta ordinaria la marca da bollo non necessita di annullamento.